Whistleblowing

 

Il D.Lgs. n. 24 del 10 marzo 2023 “Attuazione della Direttiva (UE) 2019/1937 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2019, riguardante la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione e recante disposizioni riguardanti la protezione delle persone che segnalano violazioni delle disposizioni nazionali”, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 63 del 15 marzo 2023, raccoglie in un unico testo normativo l’intera disciplina dei canali di segnalazione e delle tutele riconosciute ai segnalanti sia del settore pubblico che del settore privato.

Conepo Facilty, in applicazione delle disposizioni di cui sopra, ha adottato un’apposita procedura per la segnalazione di illeciti e la tutela del segnalante.

La procedura, che è stata resa disponibile ai lavoratori subordinati di Conepo Facility, è rivolta anche a coloro che intrattengono con la società rapporti di prestazione di servizi, di realizzazione di opere, di fornitura di beni, di agenzia, di rappresentanza commerciale, di consulenza e di collaborazione in generale.
Essa consente di effettuare segnalazioni aventi ad oggetto violazioni di disposizioni normative nazionali e violazioni di disposizioni UE che ledono l’interesse pubblico o l’integrità di Conepo Facility; contiene:

• l’indicazione dettagliata dell’oggetto delle segnalazioni;
• il procedimento da seguire per effettuare le segnalazioni;
• le misure per la protezione della riservatezza e la tutela dei segnalanti;
• l’informativa privacy per il trattamento dei dati personali.

Ringraziando per la Vostra collaborazione, che ci permette di garantire che la nostra società continui ad essere gestita in modo efficiente e responsabile, nel rispetto degli interessi di tutti gli stakeholder, compresi gli azionisti, i dipendenti, i clienti, i fornitori e la comunità, Vi invitiamo a prendere visione della procedura.

Scarica la Procedura